Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Prima pagina

Il ricordo di una tragedia assurda

Isola del Giglio Ricorda le vittime 32

Fotogramma_Naufragio Costa Concordia_2

Undici anni dal naufragio della Costa Concordia, il racconto

CRONACA di una notte

L’incidente avvenuto il 13 gennaio 2012 causò la morte di 32 persone e il ferimento di altre 157. Nel maggio 2017, il comandante della nave Francesco Schettino è stato condannato in via definitiva a 16 anni di reclusione per omicidio colposo plurimo, naufragio colposo e abbandono della nave. Oggi sconta la sua pena nel carcere romano di Rebibbia

The Costa Concordia is pictured on January 14, 2012, after the cruise ship ran aground and keeled over off the Isola del Giglio, last night.  Three people died and about 70 were missing after an Italian cruise ship with more than 4,000 people on board ran aground and keeled over, sparking scenes of panic.  The Costa Concordia was on a trip around the Mediterranean when it apparently hit a reef near the island of Giglio on Friday, only a few hours into its voyage, as passengers were sitting down for dinner. AFP PHOTO / Giorgio Fanciulli / Giglionews (Photo credit should read Giorgio Fanciulli/Giglionews/AFP via Getty Images)

La sera del 13 gennaio del 2012, alle 21:45, la nave da crociera Costa Concordia urtò le Scole, un gruppo di scogli al largo dell’Isola del Giglio. L’impatto causò un grosso squarcio nello scafo della nave e il suo parziale affondamento. Nell’incidente, che si aggravò a causa dell’allarme lanciato in ritardo, morirono 32 persone e altre 157 rimasero ferite
GUARDA IL VIDEO: Naufragio Concordia, passeggero verrà risarcito per stressPassengers of the Costa Concordia arrive at Porto Santo Stefano on January 14, 2012, after being evacuated from the cruise ship that ran aground and keeled over off the Isola del Giglio, last night. Three people died and several were missing after the ship with more than 4,000 people on board ran aground sparking chaos as passengers scrambled to get off. The ship was on a cruise in the Mediterranean, leaving from Savona with planned stops in Civitavecchia, Palermo, Cagliari, Palma, Barcelona and Marseille," the company said. AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE (Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

Salpata dal porto di Civitavecchia alle 19 circa, la nave stava viaggiando verso Savona seguendo il percorso programmato della crociera “Profumo d’agrumi”. A bordo c’erano 4.229 persone tra equipaggio e passeggeri. Alcuni si erano imbarcati solo da poche ore, come Williams Arlotti e sua figlia Dayana, morti nell’incidenteLo speciale sul naufragio della Costa ConcordiaFrancesco Schettino former captain of Costa Concordia presents his book called "The Truth Submerged" written by Vittoriana Abate in photo Vittoriana Abate The book promises to give his version of events of the night of January 13 2012, when the massive cruise liner Costa Concordia rammed into rocks off the island of Giglio, prompting a panic-stricken night-time evacuation. (Photo by Franco Romano/NurPhoto) (Photo by NurPhoto/NurPhoto via Getty Images)

L’impatto con gli scogli avvenne intorno alle 21:45, quando la nave si trovava davanti all’Isola del Giglio. In quel momento, il comandante Francesco Schettino e i suoi sottoposti stavano effettuando il cosiddetto “inchino“, una serie di manovre che vengono compiute nelle vicinanze di insediamenti costieri come forma di saluto verso chi osserva da terraCosta Concordia, confermata condanna a 16 anni. Schettino a Rebibbia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: