Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

News del sabato

Francesco Lollobrigida (FdI) nuovo ministro agricoltura-Speciale Sovranità Alimentare: ecco che cosa è-Cedibili crediti d’imposta energia 3° trimestre

ROMA – Sarà Francesco Lollobrigida, Fratelli d’Italia, il prossimo ministro dell’agricoltura e sovranità alimentare (ex Mipaaf) del governo Giorgia Meloni.

Lo ha annunciato la premier incaricata pochi minuti fa dopo aver ricevuto il mandato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Lollobrigida, è nato a Tivoli (Roma), il 21 marzo 1972, ha una laurea in giurisprudenza, e di professione è imprenditore turistico. E’ sposato con Arianna Meloni (sorella di Giorgia Meloni) ed ha due figlie.

Sarà il 42esimo ministro delle Politiche agricole (LEGGI anche Via XX Settembre. Tutti i ministri dell’agricoltura della storia d’Italia (41 Repubblica): chi sarà il prossimo?).

Il giuramento domani sabato 22 ottobre ore 10.

Alle elezioni politiche anticipate del 25 settembre 2022 viene candidato per la Camera dei deputati come capolista nel collegio plurinominale Lazio 1 – 02 e Lazio 2 – 02 risultando rieletto. Il 18 ottobre viene confermato capogruppo di FdI alla Camera.

La carriere politica

Il 17 aprile 2010 è stato nominato assessore con deleghe regionali alla mobilità e ai trasporti nella giunta regionale del Lazio di Renata Polverini, incarico che mantiene fino al 12 marzo 2013.

Il 20 dicembre 2012 abbandona il PdL, assieme alla cognata Giorgia Meloni, e insieme sono tra i fondatori di Fratelli d’Italia.

Nel 2013 diventa responsabile nazionale “organizzazione” di Fratelli d’Italia.

Parlamentare

Alle elezioni politiche del marzo 2018 viene eletto alla Camera dei deputati, nelle liste di Fratelli d’Italia nella circoscrizione Lazio 2.

Il 27 giugno 2018 viene eletto capogruppo di Fratelli d’Italia a Montecitorio, succedendo a Fabio Rampelli, eletto a sua volta vicepresidente della Camera dei deputati.

Ad aprile 2021 è uno dei firmatari della proposta avanzata da Forza Italia di una Commissione parlamentare d’inchiesta “sull’uso politico della giustizia”, per mettere sotto inchiesta e indagare sull’attività delle magistratura dal Parlamento.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: