Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Prima pagina

Carcere

Dietro le sbarre senza dignità

Rapporto Antigone 2022

Se in questa torrida estate nelle case non si respira, in cella si vive in un girone dantesco. Il caldo insopportabile è aggravato dal sovraffollamento che continua a crescere, dalla mancanza di spazio vitale con il 31 per cento degli istituti di pena che non garantiscono il minimo stabilito di 3 metri quadrati per persona, l’assenza di docce per il 58 per cento dei casi nelle camere di pernottamento ed infine la schermatura alle finestre che impedisce il passaggio di aria in quasi metà delle carceri. E c’è di peggio, in alcuni istituti come ad Augusta o a Santa Maria Capua Vetere d’estate l’acqua potabile è razionata: si ha diritto a soli 4 litri a persona al giorno e per le altre necessità si usa l’acqua dei pozzi.

Il rapporto di metà anno sulle condizioni di detenzione in Italia, che ogni luglio l’associazione Antigone pubblica, è un tuffo in una realtà in cui manca il rispetto della dignità umana. Con 54.841 persone detenute, di cui 2.314 donne, a fronte di una capienza regolamentare di 50.900 posti e dunque con un affollamento medio del 107,7 per cento, l’Italia si conferma come uno dei Paesi europei con le carceri più affollate. Celle stipate di persone, il 29 per cento delle quali non ha una sentenza definitiva e il 15 per cento è in attesa del primo giudizio, con il 36,6 per cento dei reclusi che sta scontando una condanna inferiore ai tre anni e potrebbero dunque accedere a misure alternative al carcere. E mentre calano i detenuti stranieri (il 31,3 per cento contro il 32,3 per cento del 2021) resta costante il numero dei tossicodipendenti 15.244(circa il 28,1 per cento del totale).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: